Iscrizione alla Newsletter
Cerca



Associazione - Mission
Statuto - Consiglio Direttivo

La Storia
I Musei
Scuola e Ricerca
Aziende e Artigiani
Istituzione del marchio
Legislazione
Provvedimenti Attuativi
Disciplinari dei Comuni
Forum
Link Network
Link ai Comuni Ceramici
Ultime News
Archivio
Newsletter
Mostre
Concorsi
Corsi
Archivio

powered by MagNews



CeramicaScuola e RicercaMuseoArtigiani
Sciacca
Sciacca, antica città termale.

La città di Sciacca nasce come centro termale della vicina Selinunte nel VI-V secolo a.C. La leggenda attribuisce a Dedalo la scoperta delle sue sorgenti curative, utilizzate ancora oggi. Molti sono i popoli che svolgono un ruolo dominante nella città: la coltivazione intensiva del terreno introdotta dai Romani dà luogo a un aumento della popolazione, gli arabi trasformano Sciacca in una delle città più importanti della Sicilia, mentre i normanni ampliano le mura e costruiscono chiese e conventi. Durante la “Guerra del Vespro” (1282-1302), la città ha un ruolo fondamentale, resistendo all’assedio angioino.Tra il XV e il XVI secolo si assiste al rinnovamento dell’edilizia civile e alla costruzione della cinta muraria bastionata, voluta da Carlo V, mentre nel XVII secolo il barocco trasforma l’edilizia religiosa. Intorno al 1950 viene realizzato lo stabilimento termale di Monte Cronio, che contribuisce al rilancio della città.

Numerose sono le testimonianze storiche e culturali lasciate da greci, romani, arabi, normanni e spagnoli, che si ritrovano ancora oggi nel patrimonio artistico e nelle tradizioni popolari della città: il centro storico del periodo arabo, i resti del Castello dei Luna (eretto nel XIV secolo), il Duomo (XII secolo), la Chiesa di Santa Margherita (XIV secolo), il Palazzo Steripinto in stile catalano (1501) e la Chiesa di S. Michele Arcangelo (XVII secolo). Nei dintorni, sul Monte Cronio, si trova l’antro di Dedalo, una grotta nella quale per millenni gli antichi hanno tratto beneficio dalle acque terapeutiche.

Sciacca è sede di numerose manifestazioni, tra cui spicca il concorso regionale di statuina artistica e concorso regionale di tornio, che si svolge in luglio (a settembre nel 2002). Particolarmente importante è il carnevale di Sciacca (febbraio), una tradizione antica che si rifà agli antichissimi culti di Saturno: le maschere dei carri recitano invettive in versi e la festa culmina nel rogo del “re del carnevale”. In luglio e agosto si celebra l’estate saccense, con spettacoli di teatro, musica, danza, tornei sportivi, mostre d’arte ed eventi letterari. Il 2 febbraio e il 15 agosto si può assistere alla processione della Madonna del Soccorso, mentre in giugno si svolge la "Sagra del Mare".

Per informazioni:

Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo di Sciacca
C.so Vittorio Emanuele 84
Tel: *39 0925 22744-21182-82865
Fax: *39 0925 84121
www.aziendaturismosciacca.it

Ufficio Turistico Comunale
C.so Vittorio Emanuele
Tel: *39 0925 20478
www.comune.sciacca.ag.it




[Albisola Superiore] [Albissola Marina] [Ariano Irpino] [Ascoli Piceno] [Assemini] [Bassano del Grappa] [Burgio] [Caltagirone] [Castellamonte] [Castelli] [Cava dei Tirreni] [Cerreto Sannita] [Civita Castellana] [Deruta] [Este] [Faenza] [Grottaglie] [Gualdo Tadino] [Gubbio] [Impruneta] [Laterza] [Lodi] [Mondovì] [Montelupo Fiorentino] [Nove] [Oristano] [Orvieto] [San Lorenzello] [Santo Stefano di Camastra] [Sciacca] [Sesto Fiorentino] [Squillace] [Urbania] [Vietri sul Mare]
Amministrazione Trasparente

Associazione Italiana Città della Ceramica - AiCC 
Piazza del Popolo 31 - 48018 FAENZA - RA
Tel. +39 0546 691307 - 691306 Fax +39 0546 691283 
e-mail:
aicc@ceramics-online.it - sito web: www.ceramics-online.it
Codice Fiscale: 90017530396 - Marchio Comunitario 004455192 reg. 20.07.2006